piramidi di giza

Scopri gli antichi monumenti egiziani | Informazioni sulle Piramidi di Giza

Le Piramidi di Giza in Egitto segnano un periodo glorioso nella civiltà umana. Situate nella Necropoli di Giza, appena fuori dalla città del Cairo, furono costruite da tre faraoni dell’antico Egitto circa 4500 anni fa. Considerate un prodigio architettonico, le Piramidi di Giza sono una delle sette meraviglie del mondo. Continua a leggere la pagina per scoprire tutte le informazioni sulle Piramidi di Giza.

Piramidi di Giza: panoramica.

Piramidi di Giza

Cosa sono le Piramidi di Giza?

 Piramidi di Giza

Perché vale la pena visitare le Piramidi di Giza

Le Piramidi di Giza sono una delle sette meraviglie del mondo e l'unica sopravvissuta del mondo antico. Nel 1979 sono state anche dichiarate patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Le Piramidi sono molto di più della struttura visibile dall’esterno. Ognuna fa parte di un grande complesso che comprende templi, tombe funerarie e altro ancora. Vennero costruite dagli antichi faraoni egizi Cheope, Chefren e Micerino. Milioni di turisti visitano l'Egitto ogni anno solo per ammirarne la bellezza.

Pianifica la tua visita alle Piramidi di Giza >

Ubicazione delle Piramidi di Giza

 Piramidi di Giza

Orari di apertura delle Piramidi di Giza

Estate (da aprile a settembre): dalle 8:00 alle 17:00.

Inverno (da ottobre a marzo): dalle 8:00 alle 16:00.

Periodo migliore per le visite: è consigliabile visitare le Piramidi di Giza la mattina tra le 10:00 e mezzogiorno.

Maggiori informazioni sulle Piramidi di Giza >

Chi costruì le piramidi di Giza?

Piramidi di Giza

Costruzione delle piramidi di Giza

Piramidi di Giza

Costruzione

Il modo in cui gli antichi egizi costruirono le piramidi di Giza è ancora oggetto di dibattito. Solo la Grande Piramide di Cheope è composta da oltre 2 milioni di blocchi di pietra, ciascuno con un peso compreso tra 25 e 80 tonnellate. Le tre piramidi furono per lo più realizzate utilizzando le cave di Giza, sebbene utilizzassero anche granito di Assuan e calcare di qualità superiore dalla vicina città portuale di Tura.

Questi blocchi di pietra furono scolpiti in modo da ottenere le stesse dimensioni, trasportati in barca lungo il Nilo e, infine, assemblati utilizzando rampe e leve per creare le maestose piramide, capolavori di abilità tecnica e ingegneria.

Piramidi di Giza

Operai

Le piramidi furono costruite da decine di migliaia di braccianti e operai, non schiavi come si credeva un tempo. Gli esperti sostengono che durante l'alta stagione la forza lavoro era da 20.000 a 40.000 persone. I graffiti dei lavoratori mostrano la suddivisione in gruppi di 40 uomini, poi suddivisi in squadre di 10.

Ancora oggi si possono visitare i resti del villaggio dei lavoratori, dove vissero durante la costruzione delle piramidi. Ci sono anche prove che il villaggio ospitasse personale di supporto come fornai, medici, sacerdoti e altro ancora.

Storia delle Piramidi di Giza in breve

  • Il faraone egizio Cheope iniziò la costruzione delle Grandi Piramidi di Giza nel XXVI secolo a.C. e fu completata intorno al 2560 a.C.
  • I successori di Cheope, Chefren e Micerino costruiscono le proprie Piramidi a Giza tra il 2570 e il 2500 a.C.
  • Durante i tempi antichi, le piramidi furono saccheggiate da ladri di tombe, ma in seguito i faraoni rinnovarono il sito e aggiunsero nuove strutture al complesso.
  • Durante l'Impero Romano, Giza divenne un popolare sito turistico.
  • Furono intraprese esplorazioni sotto i califfi islamici medievali del Cairo, ma nel 1196 d.C., Al-Aziz Uthman tentò di distruggere le Piramidi.
  • I primi egittologi studiano le Piramidi dopo l'invasione francese dell'Egitto nel 1798.
  • Dagli anni '20 in poi, gli egittologi moderni fecero preziose scoperte sulle Piramidi.

Storia delle Piramidi di Giza >

Le Piramidi di Giza oggi

Piramidi di Giza

Oggi, il complesso di Giza è uno dei siti turistici più famosi al mondo. Per riconoscere la sua importanza storica, nel 1979 è stato inserito nel patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Gli archeologi continuano a studiare le piramidi e il progetto in corso è il Giza Plateau Mapping Project, che scava nel villaggio dove vivevano i lavoratori.

Sono inoltre in corso piani di rinnovo delle Piramidi del complesso di Giza da parte del Ministero del Turismo egiziano, finalizzati a rendere il sito più accessibile e a promuovere il turismo nel paese.

Cosa c'è all’interno delle Piramidi di Giza?

Un tempo, le Piramidi di Giza erano sigillate per impedire alle persone di entrare, ma oggi puoi effettivamente accedervi ed ammirare gli ambienti interni di questi incredibili monumenti.

Scendendo attraverso i passaggi troverai grandi gallerie e varie camere, inclusa la camera funeraria con il sarcofago (o le bare) di questi antichi re egizi.

All'interno delle Piramidi di Giza >

Punti salienti delle Piramidi di Giza

Il complesso delle Piramidi di Giza comprende molte meraviglie antiche, comprese le tre piramidi stesse, templi, tombe funerarie e altro ancora.

Piramidi di Giza
Piramidi di Giza
Piramidi di Giza
Piramidi di Giza
Piramidi di Giza

Museo della barca solare di Giza

Il Museo della barca Solare si trova vicino alla Grande Piramide di Cheope. Fu costruito nel 1985 per ospitare la barca solare ricostruita che era sepolta con il faraone per il suo viaggio attraverso i cieli.

Piramidi di Giza

Piramidi delle regine

Intorno alle piramidi dei tre faraoni, ci sono piramidi più piccole appartenenti alle loro regine, madri e figlie. Questi includono le tombe della regina Khentkaus I e della regina Hetepheres.

Piramidi di Giza

Villaggio degli operai

Il villaggio degli operai è il luogo in cui vivevano i lavoratori che costruirono le Piramidi di Giza. Fu scoperto nel 1988 a sud-est della necropoli di Giza dall'archeologo Mark Lehner. Qui puoi trovare anche le panetterie e le birrerie frequentate dai braccianti.

Piramidi di Giza

Templi

Ognuna delle piramidi di Giza vanta un certo numero di templi annessi, tra cui un tempio a valle dove venivano preparati i corpi dei faraoni per la sepoltura e un tempio funerario dove i sacerdoti adoravano i faraoni defunti.

Come visitare le Piramidi di Giza

Le Piramidi di Giza sono un'attrazione a pagamento, quindi è necessario acquistare i biglietti per visitare il complesso. Puoi acquistarli presso i due ingressi del sito: l'ingresso della Sfinge e l'ingresso della Grande Piramide.

Puoi anche acquistare i biglietti per le Piramidi di Giza online invece che sul posto. In questo modo potrai evitare le lunghe code e ottenere una serie di vantaggi aggiuntivi come Cashback e sconti sui tuoi biglietti.

Ingressi delle Piramidi di Giza >

Acquista i biglietti per le Piramidi di Giza

Tour di mezza giornata delle Grandi Piramidi edella Sfinge

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
5 h
Tour guidato
Altri dettagli +

Visita guidata del Museo Egizio, delle Piramidi e del Bazar

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
8 h
Tour guidato
Altri dettagli +
A partire da 50 USD45 USD

Tour dal Cairo per Piramidi di Giza, Sfinge, Saqqara e Menfi

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
8 h
Tour guidato
Altri dettagli +
A partire da 53 USD47,70 USD

Tour in quad delle piramidi con giro in cammello opzionale

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h - 4 h
Servizio di Prelievo in Hotel
Altri dettagli +
A partire da 55 USD49,50 USD

Visita delle piramidi, del bazar e della cittadella con un fotografo

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
6 h
Tour guidato
Altri dettagli +
A partire da 72 USD64,80 USD

Domande frequenti sulle Piramidi di Giza

D. Chi costruì le Piramidi di Giza?

R. Le Piramidi di Giza furono costruite durante la quarta dinastia dagli antichi faraoni egizi Cheope, Chefren e Micerino.

D. Per chi furono costruite le Piramidi di Giza?

R. Le Piramidi di Giza furono costruite come tombe dei tre faraoni regnanti del tempo, Cheope, Chefren e Micerino.

D. Quante piramidi ci sono a Giza?

R. Ci sono tre piramidi principali di Giza, appartenenti ai faraoni Cheope, Chefren e Micerino, ma ci sono anche circa sei piramidi sussidiarie più piccole appartenenti a varie donne reali.

D. Quanto sono antiche le Piramidi di Giza?

R. Le Piramidi di Giza hanno più di 4500 anni.

D. Qual è la più antica Piramide di Giza?

R. La più antica delle piramidi è la Grande Piramide di Giza, costruita intorno al 2600 aC., circa 4600 anni fa.

D. Quanto sono alte le Piramidi di Giza?

R. La Grande Piramide di Giza è alta 137 metri, la Piramide di Chefren è alta 136 metri e l'altezza della piramide di Micerino è di 62 metri.

D. Qual è la piramide più grande di Giza?

R. La più grande piramide di Giza è la Grande Piramide di Cheope, alta 137 metri.

D. Come costruirono le Piramidi gli egizi?

R. Le Piramidi furono costruite utilizzando grossi blocchi di calcare estratti nelle vicinanze. Gli egizi usavano una meticolosa geometria per progettarle, quindi le assemblavano utilizzando rampe, slitte, rulli e leve.

D. Cosa c'è all'interno delle Piramidi di Giza?

R. Le piramidi sono le tombe dei Faraoni e al loro interno si trovano numerose camere, tra cui la Camera del Re, dove si trova il sarcofago.

D. Posso entrare nelle Piramidi di Giza?

R. Sì, i visitatori possono entrare in tutte e tre le Piramidi di Giza, così come in alcune delle Piramidi delle regine.

D. È possibile scalare l'esterno delle Piramidi di Giza?

R. No. Le piramidi sono antiche rovine protette e arrampicarsi su di esse può causare danni, oltre che essere molto pericoloso.

D. Quando aprono ai turisti le Piramidi di Giza?

R. Le piramidi sono aperte sette giorni su sette dalle 8:00 alle 17:00 in estate e dalle 8:00 alle 16:00 in inverno.

D. Posso acquistare i biglietti per visitare le Piramidi di Giza?

R. Sì. I biglietti per le Piramidi di Giza sono disponibili qui.